espressionismo astratto e action painting sfondo

Espressionismo astratto e Action Painting

L’Espressionismo astratto è un processo che vede le emozioni espresse attraverso l’azione pittorica. Nell’Espressionismo astratto si ravvisa sicuramente l’influenza europea del Surrealismo e dell’Espressionismo, ma le differenze sono reali e si manifestano sin dagli anni Quaranta. Poi, verso il 1945, da questo movimento si sviluppano due diverse forme artistiche: l’Action Painting (Pittura d’azione) e la Color Field Painting (Pittura a campitura di colore). L’Espressionismo astratto va considerato come una delle più importanti correnti del dopoguerra che si manifesta come pittura non figurativa.

Caratteristiche

L’individualità dell’artista svolge il ruolo centrale nell’opera, che si realizza attraverso lo sviluppo di un linguaggio pittorico di tipo astratto. Un astrattismo particolare, in cui non appaiono forme definite, e che per questo motivo viene accomunato all’Informale europeoda cui si distingue, però,  per il senso di libertà dalla tradizione e per il respiro più ampio: fattori influenzati dal contesto americano in cui è nato il movimento stesso.

L’Action Painting è l’indirizzo artistico, sorto negli Stati Uniti, fondato sul senso di forza e di azione che il pittore, attraverso la violenza dei colori, la libertà dei segni e la vastità delle superfici, mira a imprimere nel fruitore.

Caratteristiche

Action painting, a volte chiamata letteralmente “pittura d’azione”, è uno stile di pittura in cui il colore è spontaneamente dribblato, spruzzato o spalmato sulla tela, piuttosto che essere applicato con attenzione. L’opera risultante sottolinea spesso l’atto fisico di per sé, riducendo l’importanza del lavoro finito o dell’impegno dell’artista. Lo stile si è diffuso dal 1940 fino ai primi anni 1960 ed è strettamente associato con l’espressionismo astratto (alcuni critici hanno utilizzato i termini “action painting” ed “espressionismo astratto” in modo intercambiabile).

Schiaccia qui per accedere alla descrizione dei quadri